NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

COOKIES POLICY

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e consentire a chi utilizza il nostro sito di usufruire dei nostri servizi online e di visualizzare pubblicità in linea con le proprie preferenze.

La presente policy sui cookies deve essere letta insieme alla Informativa sulla privacy.

Se prosegui nella navigazione del nostro sito acconsenti all’utilizzo dei cookies.

COSA SONO I COOKIES

I cookies sono piccoli file di testo inviati da siti web e memorizzati sul vostro computer, tablet, smartphone o altro dispositivo mobile. Essi contengono informazioni di base sulla navigazione in Internet e grazie al browser vengono riconosciuti ogni volta che l’utente visita il sito. I cookies possono anche essere cookies di prime parti se impostati dal sito visitato, oppure cookies di terze parti se inviati da un sito diverso da quello visitato.

PERCHÉ VENGONO UTILIZZATI I COOKIE

Le tecnologie di rilevamento vengono utilizzate per:

  • Stretta necessità, ovvero per garantire che il sito funzioni correttamente per i visitatori e i membri.
  • Migliorare le prestazioni del sito, ovvero per farci capire come  migliorare i nostri servizi.
  • Migliorare la funzionalità del sito, ovvero mantenendo le preferenze personali dell’utente mentre usa il sito al fine di migliorare la sua esperienza.
  • Operazioni di marketing e pubblicità, ovvero per raccogliere dati per fornire contenuti pubblicitari pertinenti agli interessi dell’utente.

GESTIONE DEI COOKIES

Questa tipologia di cookies permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del sito. Sono di due categorie, persistenti e di sessione:

- permanenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata o finché l’utente non li elimina

- di sessione: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso

Questi cookies sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser.

I cookies tecnici vengo utilizzati per le seguenti attività:

Attività strettamente necessarie al funzionamento - Questi cookies hanno natura tecnica e permettono al sito di funzionare correttamente. Ad esempio, mantengono l’utente collegato durante la navigazione evitando che il sito richieda di collegarsi più volte per accedere alle varie pagine o sezioni del sito.

Attività di salvataggio delle preferenze - Questi cookies permettono di ricordare le preferenze selezionate dall’utente durante la navigazione, ad esempio, consentono di impostare la lingua.

Attività Statistiche e di Misurazione dell’audience - Questi cookies ci aiutano a capire, attraverso dati raccolti in forma anonima e aggregata, come gli utenti interagiscono con il nostro sito internet fornendoci informazioni relative alle sezioni visitate, il tempo trascorso sul sito, eventuali malfunzionamenti. Questo ci aiuta a migliorare la resa del nostro sito internet.

COOKIE DI TERZA PARTE

Talvolta possono possono verificarsi collaborazioni con servizi di soggetti terzi, o, semplicemente condivisioni di contenuti (es. youtube etc…),  che possono usare varie tecnologie di rilevamento per fornire determinati servizi o funzioni, tra cui marketing online mirato. Queste tecnologie consentono a un partner di riconoscere il computer o dispositivo mobile dell’utente ogni volta che visita il sito, ma non consentono l’accesso alle informazioni personali del sito stesso. Il nostro sito non ha accesso o controllo su queste tecnologie di soggetti terzi, ed esse non sono coperte dalla nostra Politica sulla privacy.

I soggetti terzi possono scegliere di includere, se previsti, i widget del nostro sito nei loro siti web. In questi casi, quando l’utente carica un sito web che ha scelto di includere i nostri widget, riceviamo informazioni analitiche tramite un cookie che può essere utilizzato per migliorare i nostri dati o i nostri servizi.

COOKIES UTILIZZATI

Nome del cookie: codice alfanumerico generato casualmente

Scopo: identifica il computer di navigazione, senza alcuna raccolta di dati personali.

Scadenza: Quando termina la sessione di navigazione

Terza parte: no

DISABILITAZIONE COOKIES DAI BROWSERS

In qualunque momento è possibile disabilitare i cookies presenti sul browser; ti ricordiamo che quest’opzione potrebbe limitare molte delle funzionalità di navigazione del sito. I collegamenti di seguito forniscono informazioni sulle impostazioni dei cookie per i browser supportati dal sito: 

Se usi un qualsiasi altro browser, cerca nelle impostazioni del browser la modalità di gestione dei cookies.

Per saperne di più riguardo la gestione dei cookies sul browser dei dispositivi mobili, consultare il manuale utente specifico. Puoi anche trovare ulteriori informazioni sui cookies e su come gestirli consultando il sito www.aboutcookies.org.

Inoltre accedendo alla pagina http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte è possibile informarsi sulla pubblicità comportamentale oltre che disattivare o attivare le società elencate e che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità.




Redazione

Redazione

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

“Amaroni Mieli – I buoni di Calabria-“, il marchio collettivo di titolarità del Comune di Amaroni, oggi è anche un ricettario.

Dopo Vinitaly 2012 e il Concorso Nazionale Enogastronomico “ Il miele in cucina”, organizzato dalla Città del Miele di Amaroni in partnership con l’Istituto Alberghiero di Soverato e il partenariato tecnico/ economico della Camera di Commercio di Catanzaro, continuano anche quest’anno le iniziative messe in campo dall’Amministrazione Comunale per promuovere il miele Amaronese; in collaborazione con l’Associazione Cuochi della provincia di Catanzaro è stata realizzata una pubblicazione che promuove l’uso del miele in cucina, dagli antipasti ai dolci.

“Il miele di Amaroni in cucina”, questo è il titolo della pubblicazione in una tiratura di 500 copie, è un’iniziativa dell’idea progettuale “ L’anno del Miele”, con la quale il Comune ha partecipato al bando concernente il FUC Calabria 2012 – Linea 2- per la «promozione di iniziative dirette regionali innovative/o di valenza trasversale, tese ad implementare la produttività del territorio”, ed ammesso a finanziamento per l’importo di euro 5.000.

Con questa iniziativa l’Amministrazione Comunale ha voluto porre in essere una nuova azione di marketing territoriale per far conoscere gusti, sapori e luoghi, promuovendo una determinata area geografica.

Le ricette sono state elaborate e realizzate dagli chef dell’Associazione Provinciale Cuochi di Catanzaro Filippo Galati, Francesco Corapi, Rosina Cosentino, Luigi Quintieri e Renato Sorrentino che si sono cimentati nella ricerca di piatti in cui il miele è l’ingrediente principe delle portate.

Sfatare la credenza che il miele sia semplicemente un dolcificante è la sfida raccolta dagli chef dell’Associazione.

La pubblicazione, che contiene anche informazioni sul territorio, è parte di un intero anno di ricerca e sperimentazione: suggerisce agli amanti del miele un uso alternativo dell’alimento; propone a chi ama la cucina ricette nuove, tratte dalla tradizione ma rivisitate in chiave innovativa.

Il risultato è un’alchimia di sapori, sensazioni, emozioni, dove la tradizione sposa la creatività, gli accostamenti stuzzicano la fantasia e le bontà della bella Terra di Calabria assurgono a protagoniste.

Particolarmente curata la parte grafica della pubblicazione, grazie alla preziosa collaborazione della Società di Comunicazione e Marketing Chiodo Consulting di Wanda Chiodo cui è stato affidato l’incarico per l’ideazione, progettazione e realizzazione dell’opera e che ha saputo esprimere al meglio il senso dell’iniziativa promozionale.

Grande soddisfazione per quest’ulteriore iniziativa è stata espressa dal sindaco, avv. Arturo Bova e dall’assessore al Bilancio, Teresa Lagrotteria, che ha seguito tutte le fasi della campagna promozionale di questo straordinario prodotto sin dall’elaborazione del brand “ Amaroni Mieli”.

Ringraziamo gli chef per la preziosa collaborazione, gli apicoltori di Amaroni e tutti quelli che hanno contribuito alla realizzazione del libro.

Non resta che augurare: Buon Miele a tutti su tutto!

Ricetta in concorso durante la seconda edizione del Concorso Gastronomico “Il Miele in Cucina” delle Città del Miele, organizzato dal Comune di Amaroni con la partnership della Camera di Commercio di Catanzaro, l’Istituto Alberghiero di Soverato e l’Associazione dei Cuochi della Provincia di Catanzaro

Istituto in concorso: IISS “Luigi Einaudi” - Canosa Di Puglia (BT)

Si sono concluse all’Istituto Alberghiero di Soverato le finali della 2^ edizione del concorso Nazionale gastronomico “ Il miele in cucina”, organizzato dall’Associazione Nazionale “ Le Città del miele”.

Quest’anno è stata Amaroni, città del miele della Calabria , ad ospitare l’importante manifestazione, grazie al prezioso partenariato progettuale ed economico della Camera di Commercio di Catanzaro.

La manifestazione si è aperta ufficialmente il giorno 7 novembre con il saluto del sindaco di Amaroni Arturo Bova e del presidente dell’ Associazione Nazionale Vincenzo Buccheri, nella sala consiliare di Amaroni, dove si è svolto anche il sorteggio per l’ordine delle prove.

Presente anche il Presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, PAOLO ABRAMO, partner istituzionale.

A seguire gli studenti, i docenti, i dirigenti e le giurie si sono trasferite presso la sala ristorante dell’ Istituto Alberghiero di Soverato dove è stata organizzata la cena di Gala, a cura degli chef Luigi Quintieri e Renato Sorrentino.

Prima della cena un piacevole intrattenimento con Enzo Colacino, particolarmente apprezzato dagli ospiti.

9 gli Istituti Alberghieri provenienti da tutta Italia che si sono avvicendati nelle prove concorsuali:

l’Ipsseoa “ Giuseppe Minuto” di Marina di Massa, l’I.I.S. –-“ G. Giolitti”- sez. Alberghiera- di Torino, l’IPSSAR “ Le Castella” di Isola Capo Rizzuto, l’ I.I.S.S. “ Luigi Einaudi” di Lamezia Terme, l’ IPRA di Chatillon, l’Ipssar “ G. Marchitelli” di Villa Santa Maria, l’IPSSAR “ P. Mancini” di Cosenza, l’IIS “ Luigi Einaudi” di Canosa di Puglia, l’ Istituto “Dea Persefone” di Locri.

Due le sezioni in concorso: minestre e zuppe, carni bianche (cucina) e preddiner (sala).

A “ giudicare” i finalisti una giuria tecnica ed una istituzionale.

Per la giuria tecnica sezione cucina:

Antonio Macrì, pres. Unione cuochi Calabria

Felice Vono ,Pres. Onorario Ass. Prov. cuochi Catanzaro,

Antonio De Septis, Pres. Centro Studi Ass. Direttori Alberghi di Roma

Aurelio Raniti- Pres. Ass. Prov. cuochi Vibonesi

Mariella Bianca – Redattore “ Il Giornale di Sicilia”

Per la giuria tecnica sez. Bar:

Angelo Orlando – Ass. Maitre Italiani – sez. Calabria

Angelo Di Terlizzi- Ass. Maitre Italiani – sez. Calabria

Stefano Nincevich – Redattore Bar Giornale

Fausto Raniti – Fiduciario A.M.I.R.A. Calabria

Le giurie istituzionali erano composte dal Presidente dell’Associazione Città del Miele, Vincenzo Buccheri, dal coordinatore nazionale Serenella Mortani Salgarelli, e dai sindaci e assessori delle varie Città del Miele: Dorina Brunod, Nicola Pallante, Enzo Valerio, Mario Scampelli, Salvatore Sapuppo, e da Piergiorgio Greco, Ufficio stampa della Città del miele.

Le giurie hanno decretato vincitori le seguenti scuole:

Sezione Bar I° premio - scuola di Marina di Massa

Sezione Bar II°premio - scuola di Le Castella

Sezione Cucina Minestre e zuppe I°premio - scuola di Marina di Massa

Sezione Cucina Minestre e zuppe II° premio - scuola di Chatillon

Sezione Cucina Carni bianche I°premio - scuola di Canosa di Puglia

Sezione Cucina Carni bianche II°premio - scuola di Chatillon

I premi istituzionali, a cura dell’ Associazione Nazionale “ Le Città del miele” sono stati:

Primo premio cucina assegno di euro 1.000 che va alla scuola

Primo premio bar- assegno di euro 500 alla scuola

Secondi premi: l’ Ape d’oro.

I premi speciali messi in palio da Callipo Conserve Alimentari di Giacinto Callipo Spa e Gelateria Callipo, due valigie contenenti attrezzature per cucina e bar, sono stati consegnati per la seguente motivazione: per aver realizzato la ricetta più particolare che per i suoi contenuti e ingredienti è ‘ambasciatrice ideale’ dei valori identificativi del territorio d’appartenenza.

Premio speciale cucina: Ilaria Zingaro dell’ Istituto di Canosa di Puglia per la ricetta “ Agnello in crosta di mandorle laccato con miele di borragine, funghi carboncelli brasati, carote di Polignano e Gelato caldo di patate di Zapponeta”

Premio speciale bar: Salvatore Salerno dell’ Istituto di Le Castella con il “Pitagora Drink”, contenente il miele di bergamotto.

I premi speciali sono stati consegnati da Anna Laura Orrico, presidentessa dell’ Associazione “ Io Resto in Calabria”. Il sindaco Bova ah espresso parole di particolare ringraziamento per il Presidente Callipo, ancora una volta vicino ad Amaroni.

Grande soddisfazione del sindaco Bova per la perfetta riuscita della manifestazione, che ha richiesto un intenso lavoro e una macchina organizzativa all’altezza dell’evento.

Il Sindaco ha ringraziato la Camera di Commercio di Catanzaro per aver sostenuto fortemente la manifestazione; un saluto particolare a Paolo Abramo sempre attento e sensibile ai progetti che valorizzano il territorio e i suoi prodotti.

Ricetta in concorso durante la seconda edizione del Concorso Gastronomico “Il Miele in Cucina” delle Città del Miele, organizzato dal Comune di Amaroni con la partnership della Camera di Commercio di Catanzaro, l’Istituto Alberghiero di Soverato e l’Associazione dei Cuochi della Provincia di Catanzaro

Istituto in concorso: IPSSAR “Giovanni Marchitelli” - Villa Santa Maria (CH)

Ricetta in concorso durante la seconda edizione del Concorso Gastronomico “Il Miele in Cucina” delle Città del Miele, organizzato dal Comune di Amaroni con la partnership della Camera di Commercio di Catanzaro, l’Istituto Alberghiero di Soverato e l’Associazione dei Cuochi della Provincia di Catanzaro

Istituto in concorso: IPSSEOA “Giuseppe Minuto” - Marina Di Massa (MS)

“Cocktail al miele” e “Il miele in cucina” sono le sfide proposte agli aspiranti barman e cuochi degli Alberghieri da Le Città del Miele. Una kermesse fuori schema. Bargiornale era lì

Stefano Nincevich

Pagina 1 di 6

Patrocini



Graphic by: