Stampa questa pagina

pitta 'nchiusa

Vota questo articolo
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • (1 Voti)

    La pitta'nchiusa o pitta 'mpiglata è un dolce tipico Calabrese.

    Ingredienti Per Sei Persone

    Per la pasta: un bicchiere di olio di oliva, due uova, un bicchiere di vino moscato bianco, 500 gr di farina di se,mola di grano duro, un pizzico di sale, una bustina di lievito chimico.
    Per il ripieno: 200 gr di gherigli di noce tritati
    50 gr di pinoli
    100 gr di uva passa
    250 gr di miele
    zucchero, q.b.
    un pizzico di canella
    fichi secchi spezzettati, q.b.

    Procedimento

    Intiepidite l'olio e il vino moscato, versateli in una capace insalatiera, aggiungete le uova, il pizzico di sale e la farina. Lavorare (aggiungendo, se necessario, ancora un po' di farina) fino ad ottenere un impasto compatto. Alla fine, unite il lievito.
    Lavorate poi ancora un poco la pasta sulla spianatoia, dividetela in tre pezzi e tiratela in una sfoglia tonda e due quadrate.
    Su queste ultime stendete il ripieno che avrete preparato mescolando gli ingredienti in una terrina. Tagliate dei rettangolini che arrotolerete disponendoli sulla sfoglia rotonda (che avrete sistemato in una teglia unta e infarinata) cosparsa di zucchero, cannella e miele, come fossero dei fiori. Metteteli l'uno vicino all'altro e aprite leggermente l'orlo superiore dando loro la forma di petali. Infornate a fuoco moderato e se durante la cottura la pitta vi sembrasse piuttosto asciutta aggiungetevi del miele disciolto in un po' d'acqua.

    Letto 30192 volte
    Filippo Galati e Felice Vono

    FILIPPO GALATI, Presidente dell'Associazione Provinciale Cuochi Catanzaro, docente presso l'Istituto Alberghiero di Soverato

    filippogalati@libero.it

    FELICE VONO, Presidente onorario dell'Associazione Provinciale Cuochi Catanzaro

    Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Devi effettuare il login per inviare commenti