Stampa questa pagina

Il Progetto

Vota questo articolo
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • (5 Voti)

    Amaroni è un comune della provincia di Catanzaro che da solo abbraccia la produzione di ben venti aziende esemplari.  Ogni anno regala ai consumatori uno straordinario miele: da quello a identità nazionale, millefiori, di castagno e di eucalipto; al miele a identità regionale, d’agrumi, d’arancio, di cardo e di sulla.  

    Partendo dalla volontà di diffondere la sana passione nei confronti di questo nobile prodotto, l’ Amministrazione Comunale propone la realizzazione di un percorso di turismo culturale ed enogastronomico per tutto l’arco del 2012, articolato in tre diversi periodi, che coinvolga un pubblico ampio. L’idea nasce dal 1° Concorso Nazionale Enogastronomico “Il Miele in Cucina”, che NEL 2011 si è svolto nella Città del Miele di Châtillon, Valle d’Aosta, presso la sede dell’Istituto Professionale Regionale Alberghiero.

    Il concorso, riservato agli Istituti Alberghieri Professionali presenti sui territori, anche limitrofi, delle Città del Miele, nasce con la seguente finalità “L’elemento fondante che lega i diversi territori delle Città del Miele dai quali traggono origine le tante e diverse identità dei mieli italiani, è l’insieme dei valori storici, culturali e di tradizione che contraddistinguono le cucine italiane regionali, in modo particolare laddove il legame con il mondo del miele è particolarmente significativo. Scopo del Concorso Nazionale è di promuovere l’antica tradizione dell’uso del miele in cucina, sollecitando le future generazioni di cuochi a recuperare, per innovare, tale significativo patrimonio di ‘arte culinaria”.La manifestazione, che ha visto quale finalista della sez. sala/bar il Comune di Amaroni e l’Istituto Alberghiero di Soverato, ha ottenuto notevoli apprezzamenti non solo da parte delle amministrazioni e Istituti partecipanti, ma anche da operatori del settore e stampa specializzata. La volontà di Amaroni non è solo poter ospitare la seconda edizione del Concorso Nazionale Enogastronomico “il Miele in Cucina” nel periodo ottobre/ novembre del 2012; l’idea è di realizzare “L’anno del Miele” caratterizzato da diversi momenti che possano diffondere sempre più la giusta conoscenza di questo splendido prodotto, introducendolo nell’alimentazione quotidiana non solo per le sue già note qualità, ma quale ingrediente da integrare nella gastronomia più varia.

    Letto 17509 volte