Stampa questa pagina

Nasce il ricettario del miele di Amaroni

Vota questo articolo
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • (1 Voti)

    “Amaroni Mieli – I buoni di Calabria-“, il marchio collettivo di titolarità del Comune di Amaroni, oggi è anche un ricettario.

    Dopo Vinitaly 2012 e il Concorso Nazionale Enogastronomico “ Il miele in cucina”, organizzato dalla Città del Miele di Amaroni in partnership con l’Istituto Alberghiero di Soverato e il partenariato tecnico/ economico della Camera di Commercio di Catanzaro, continuano anche quest’anno le iniziative messe in campo dall’Amministrazione Comunale per promuovere il miele Amaronese; in collaborazione con l’Associazione Cuochi della provincia di Catanzaro è stata realizzata una pubblicazione che promuove l’uso del miele in cucina, dagli antipasti ai dolci.

    “Il miele di Amaroni in cucina”, questo è il titolo della pubblicazione in una tiratura di 500 copie, è un’iniziativa dell’idea progettuale “ L’anno del Miele”, con la quale il Comune ha partecipato al bando concernente il FUC Calabria 2012 – Linea 2- per la «promozione di iniziative dirette regionali innovative/o di valenza trasversale, tese ad implementare la produttività del territorio”, ed ammesso a finanziamento per l’importo di euro 5.000.

    Con questa iniziativa l’Amministrazione Comunale ha voluto porre in essere una nuova azione di marketing territoriale per far conoscere gusti, sapori e luoghi, promuovendo una determinata area geografica.

    Le ricette sono state elaborate e realizzate dagli chef dell’Associazione Provinciale Cuochi di Catanzaro Filippo Galati, Francesco Corapi, Rosina Cosentino, Luigi Quintieri e Renato Sorrentino che si sono cimentati nella ricerca di piatti in cui il miele è l’ingrediente principe delle portate.

    Sfatare la credenza che il miele sia semplicemente un dolcificante è la sfida raccolta dagli chef dell’Associazione.

    La pubblicazione, che contiene anche informazioni sul territorio, è parte di un intero anno di ricerca e sperimentazione: suggerisce agli amanti del miele un uso alternativo dell’alimento; propone a chi ama la cucina ricette nuove, tratte dalla tradizione ma rivisitate in chiave innovativa.

    Il risultato è un’alchimia di sapori, sensazioni, emozioni, dove la tradizione sposa la creatività, gli accostamenti stuzzicano la fantasia e le bontà della bella Terra di Calabria assurgono a protagoniste.

    Particolarmente curata la parte grafica della pubblicazione, grazie alla preziosa collaborazione della Società di Comunicazione e Marketing Chiodo Consulting di Wanda Chiodo cui è stato affidato l’incarico per l’ideazione, progettazione e realizzazione dell’opera e che ha saputo esprimere al meglio il senso dell’iniziativa promozionale.

    Grande soddisfazione per quest’ulteriore iniziativa è stata espressa dal sindaco, avv. Arturo Bova e dall’assessore al Bilancio, Teresa Lagrotteria, che ha seguito tutte le fasi della campagna promozionale di questo straordinario prodotto sin dall’elaborazione del brand “ Amaroni Mieli”.

    Ringraziamo gli chef per la preziosa collaborazione, gli apicoltori di Amaroni e tutti quelli che hanno contribuito alla realizzazione del libro.

    Non resta che augurare: Buon Miele a tutti su tutto!

    Letto 140992 volte
    Devi effettuare il login per inviare commenti